Lemonsoda Zero Recensione

LEMONSODA ZERO

Lemonsoda Zero è la variante zero zuccheri della popolare limonata gassata (soft drink) nata negli anni quaranta ad opera di una ditta milanese Saga.

Oltre alla limonata classica (Lemonsoda) e alla sua variante Zero qui recensita, l’offerta si espande con altre bibite (soda) come:
– Oransoda
– Pelmosoda
– Tonicsoda
Mojito-Soda
– Pina colada-Soda.

Il prezzo di Lemonsoda Zero è di circa 0,78€ a lattina (330ml) pari a 2,36€ al litro.

CONFEZIONE

Lemonsoda Zero è disponibile solo nel formato lattina da 330ml e viene prodotta in Italia per conto del Gruppo Campari (DCM S.p.A., via F.Sacchetti 20, 20099 Sesto San Giovanni, MI) da MEDIBEV S.p.A. nello stabilimento di Sulmona (AQ).

INGREDIENTI

Lemonsoda Zero si presenta con pochi e semplici ingredienti e l’acqua risulta essere l’ingrediente principale.
La lista completa è la seguente:
Acqua
Succo di limone 12 %
Fibra alimentare
Polidestrosio
Anidride carbonica
Aromi naturali
Edulcoranti:acesulfame-K, aspartame

La presenza di polpa di limone sul fondo è dovuta ai componenti naturali del prodotto.
La bevanda va conservanta al riparo dalla luce solare e da fonti di calore.
Lemonsoda Zero Lattina-bicchiere

VALORI NUTRIZIONALI

I valori nutrizionali di Lemonsoda riportati in lattina sono:

100 ml
Valore Energetico kcal 6
Proteine <0,10 g
Carboidrati <1,0 g g
di cui zuccheri <1,0 g
Grassi <0,10 g
di cui saturi <0,10 g
Fibre alimentati <3,00 g
Sodio 0,01 g

GIUDIZIO FINALE

PRO CONTRO
Contiene vero succo di limone Contiene edulcoranti
Non contiene coloranti e conservanti
Prodotto in Italia
  • 6,5/10
    Il voto di Opinionando.it - 6.5/10
6,5/10

Lemonsoda Zero

Lemonsoda Zero è una bevanda gassata con edulcoranti che si pone come alternativa senza zuccheri alla Lemonsoda tradizionale.
Lo zucchero è rimpiazzato da due edulcoranti ovvero acesulfame K ed Aspartame, entrambi molto discussi in ambito sanitario per dubbi sugli eventuali effetti sul nostro organismo rispetto allo zucchero tradizionale.

Il taglio calorico porta ad avere un introito di energia 8 volte inferiore passando da poco più di 40kcal e 6kcal.

La bibita mantiene i pregi della bevanda tradizionale essendo senza coloranti, senza conservanti e realizzata unicamente a partire da limoni italiani.
Mantenendoci fedeli alla nostra linea editoriale continuiamo a preferire le versioni con zucchero abbinate ad un consumo moderato, anzichè cadere in eventuali eccessi con bibite dall’impatto calorico ridotto.