Guizza Ginger Recensione

GUIZZA GINGER

Guizza Ginger è una bevanda analcolica prodotta e venduta da San Benedetto S.p.A., una multinazionale italiana con sede a Scorzè, in provincia di Venezia.
La San Bendetto S.p.A. è una delle aziende leader italiane nel settore delle acque minerali ed oltre a gestire le proprie acque e bibite, produce e distribuisce la bibita “Pepsi “per il mercato italiano.

CONFEZIONE

Guizza Ginger BottigliaGuizza Ginger è una bibita venduta solamente nel formato bottiglia in plastica (PET) da 1,5 litri.

L’etichetta applicata sulla bottiglia è mentalmente suddivisibile in quattro “lati” (o facciate):
– Nella prima abbiamo marchio e nome prodotto, lo slogan senza zuccheri aggiunti e l’impatto calorico di una porzione (250ml)
– Nel secondo lato definizione e lista ingredienti in tre lingue (italiano, inglese e tedesco), la tabella nutrizionale e il totale contenuto (1,5L)
– Il terzo lato è una replica del primo a cui manca però la mini tabella con le calorie per porzione.
– Il quarto e ultimo lato include uno slogan promozionale e le informazioni relativi agli stabilimenti produttivi.

Guizza Ginger viene prodotta in due differenti stabilimenti ovvero:
(A) Acqua Minerale San Benedetto S.p.A., Viale Kennedy 65, Scorzè (VE)
(B) Gran Guizza S.p.A., località Valle Reale, SS 17, Popoli (PE)

Per sapere quale stabilimento si riferisce alla bottiglia che abbiamo acquistato bisogna leggere la lettera impressa sul collo della bottiglia o nel tappo.

INGREDIENTI

Guizza Ginger viene definita come una bibita analcolica gassata senza zuccheri aggiunti con edulcoranti.
Gli ingredienti riportati in etichetta sono i seguenti:
Acqua
Anidride Carbonica
Aromi
Acidificanti (acido citrico, acido ortofosforico)
Edulcoranti (E952,E950,E955)
Sale
Correttore di acidità (Sodio citrato)
Coloranti (E110,E122)

E122, E110 possono influire negativamente sull’attività e l’attenzione dei bambini.

Le informazioni riportate sopra sono tutte in etichetta.
Andando ad approfondire le sigle dei coloranti ed edulcoranti troviamo le seguenti informazioni.

E122: è il colorante rosso denominato cocciniglia dall’omonimo insetto da cui veniva estratto. La sigla 122 identifica il colorante rosso di sintesi artificiale, mentre con 120 si intende quello di origine animale (come ad esempio in una bevanda Sanpellegrino). Di questo colorante si sospettano potenziali effetti cancerogeni, ma non esistono ancora studi certi sugli effetti e sulle quantità ritenute sicure.

E110: è il colorante giallo conosciuto con diversi nomi come Giallo Arancio S o Giallo Tramonto FCF o Sunset Yellow FCF è sospettato di influire negativamente sull’attenzione dei bambini, è sconsigliato a chi è allergico all’acido acetilsalicilico, è tossico ad alti dosaggi ed in alcuni Paesi è vietato.

Gli edulcoranti presenti sono nell’ordine:

E952: Ciclamato di Sodio
E950: Acesulfame K
E955: Sucralosio

VALORI NUTRIZIONALI

I valori nutrizionali elencati nell’etichetta di Guizza Ginger sono i seguenti:

100 ml 250 ml (1 porzione)
Valore Energetico kcal 1 / kj 4
Proteine 0g 0g
Carboidrati 0g 0g
di cui zuccheri 0g 0g
Grassi 0g 0g
di cui saturi 0g 0g
Sale 0,05g 0,13g (2% GDA)

VALUTAZIONE

PRO CONTRO
Prodotto in Italia Contienecoloranti nocivi ad alti dosaggi
Sconsigliato il consumo ai bambini
Contiene tre differenti edulcoranti

 

Guizza Ginger
  • 3,5/10
    Il voto di Opinionando.it - 3.5/10
3,5/10

Giudizio Finale:

Guizza Ginger è una bevanda analcolica che si ispira al Ginger, noto soft drink a base di acqua gassata, zucchero e zenzero.
Questa versione è priva di zenzero e ricca di aromi, coloranti ed edulcoranti artificiali.
Pur essendo senza impatto calorico e senza zuccheri, non ne sconsigliamo fortemente il consumo a causa di due coloranti e tre edulcoranti, tutti con una tossicità nota ad alti dosaggi oppure con una conoscenza limitata dei possibili effetti collaterali.

Pur essendo una bevanda analcolica, a causa dei coloranti presenti, ne è sconsigliato il consumo ai bambini.