Sunsilk Shampoo 2 in 1 Capelli sciolti e fluenti Recensione

SUNSILK SHAMPOO 2 IN 1 CAPELLI SCIOLTI E FLUENTI

Sunsilk Shampoo 2 in 1 Capelli sciolti e fluenti è un prodotto per la cura dei capelli realizzato dalla multinazionale Unilever e venduto attraverso il marchio Sunsilk

LA CONFEZIONE

Sunsilk Shampoo 2 in 1 Capelli sciolti e fluenti viene venduto in un flacone di plastica da 250ml.
Non ci sono riferimenti chiari al luogo di produzione e sono presenti solamente due indirizzi, uno riferito a Unilever UK e e l’altro all’ufficio marketing di Unilever Italia a Milano.

Il PAO (termine di conservazione dopo l’apertura) è di 12 mesi.

ETICHETTA E INCI

Sunsilk Shampoo 2 in 1 Capelli sciolti e fluenti contiene 32 ingredienti tra i quali due allergeni.
Di seguito riportiamo l’INCI completo:

AQUA – Acqua, solvente – Ok
SODIUM LAURETH SULFATE – Sodio lauriletere solfato (SLES) è un tensioattivo e detergente – Così Così
/oppure SODIUM C12-13 PARETH SULFATE
COCAMIDOPROPYL BETAINE – Cocamidopropil betaina, tensioattivo sintetico con proprietà condizionanti per i capelli – Così Così
SODIUM CHLORIDE – Cloruro di sodio, viscosizzante – Ok
GLYCOL DISTEARATE – Estere di glicerolo e acido stearico, è antistatico, emolliente – Ok
PARFUM – Profumo
DIMETHICONOL – Polimero siliconico, condizionante ed emolliente – Ok

TEA-DODECYLBENZENESULFONATE
GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE – Utilizzato per le il suo effetto di lisciante e anti crespo nei capelli – Ok

CARBOMER – Composto chimico, emulsionante – Ok
TOCOPHERYL ACETATE – Composto chimico formato da acido acetico e tocoferolo (vitamina E), utilizzato come antiossidante – Ok
MALTODEXTRIN – Maltodestrine, leganti e stabilizzanti – Ok

ASPALATHUS LINEARIS LEAF EXTRACT
PPG-12
CITRIC ACID – Acido citrico, agente tampone e sequestrante. Sebbene sia presente in natura nei limoni e nelle arance e abbia effetti benefici per l’uomo, con l’attuale produzione industriale esso viene prodotto tramite fermentazione di funghi e lieviti causando possibili reazioni avverse a chi risulta allergico a questi due prodotti – Ok
SODIUM HYDROXIDE – Idrossido di sodio (soda caustica), usato generalmente per regolare il pH, irritante per gli occhi e la pelle – Ok
DISODIUM EDTA – L’intera famiglia degli “EDTA” viene utilizzata in molti campi (sanità, cosmesi, detergenti) come agente chelante, in grado quindi di attirare altri elementi, in questo caso i metalli pesanti. In cosmesi viene utilizzato per attirare all’interno della sua molecola eventuali impurità presenti nel prodotto e per potenziare l’attività antimicrobica dei conservanti eventualmente presenti, quindi è un ingrediente per preservare la qualità del prodotto e con nessuna funzione diretta per l’uomo.
Unica nota negativa per l’uomo è la presenza, come impurità nella produzione di EDTA, di acido nitrilotriacetico (NTA), quest’ultimo riconosciuto come sostanza CMR (cancerogena,mutagena e tossica per il sistema riproduttivo).In ogni caso le percentuali sono bassissime ed uno studio ha dimostrato che l’EDTA non viene assorbito tramite contatto con la pelle per cui è sicuro in ambito cosmetico.
I vari sali EDTA vengono criticati dal punto di vista “bio-ecolabel” fondamentalmente per due motivi, il primo per la sua lenta (>30 giorni) biodegrabilità ed il secondo motivo è che con la sua dispersione in acqua rischia di attirare i metalli pesanti smuovendoli dal fondale di fiumi e mari. Inoltre gli eventuali metalli pesanti non si degradano ma vengono inclusi nell’EDTA per cui rimangono presenti nell’ambiente (così come quelli espulsi dall’organismo dell’uomo in caso di trattamento sanitario con EDTA contro l’avvelenamento da metalli pesanti). La principale criticità ambientale sta nel massiccio uso di EDTA come ottimo agente chelante e l’utilizzo di esso nell’industria dei detergenti, con un impatto sulle acqua reflue sicuramente maggiore rispetto ai prodotti per la cosmesi personale – Da Evitare
DMDM HYDANTOIN
SODIUM BENZOATE – Benzoato di sodio, conservante con proprietà fungostatiche e batteriostatiche – Così Così
SODIUM LAURETH SULFATE – sodio lauriletere solfato (SLES) è un tensioattivo e detergente – Così Così
MAGNESIUM NITRATE – Nitrato di magnesio, additivo – Ok
MAGNESIUM CHLORIDE – Cloruro di Magnesio, un sale inorganico, utilizzato come viscosizzante – Ok
TRIETHANOLAMINE
TEA-SULFATE
METHYLCHOLOROISOTHIAZOLINONE – Metilcloroisotiazolinone, conservante associato a reazioni allergiche – Da Evitare
METHYLISOTHIAZOLINONE – Conservante – Da Evitare
BENZYL SALICYCLATE – Sostanza profumata considerata allergizzante – Da Evitare
BUTYLPHENYL METHYLPROPONIAL – Fragranza floreale di origine sintetica, considerata allergizzante – Da Evitare
CITRONELLOL – Sostanza profumata considerata allergizzante – Così Così
HEXYL CINNAMAL – Esil Cinnamaldeide, additivo usato come aroma, ricavata dall’olio essenziale di camomilla, che rientra tra le sostanze considerate come allergeni e sensibilizzanti, dunque non adatto a soggetti con cute sensibile – Così Così
LIMONENE – Sostanza profumata considerata allergizzante – Così Così
LINALOOL – Linalolo, sostanza profumata considerata allergizzante, presente in natura ma sintetizzato chimicamente per la grande distribuzione – Così Così

GIUDIZIO FINALE

PRO CONTRO
Detergenti economici
Utilizza diversi conservanti non consigliati
Sunsilk Shampoo 2 in 1 Capelli sciolti e fluenti
  • 4,5/10
    Il voto di Opinionando.it - 4,5/10
4,5/10

Giudizio finale:

Sunsilk Shampoo 2 in 1 Capelli sciolti e fluenti è un prodotto multiuso per i capelli.
I detergenti usati sono economici, molti ingredienti sono sconsigliati ed il profumo è molto in alto nella lista degli ingredienti.

Per tutte queste caratteristiche negative noi ne sconsigliamo l’acquisto preferendo altri shampoo.